Dittatrice del gusto

La mia TOP 5 calabrese: ce n’è per tutti i gusti

I gusti cambiano insieme a noi e al mondo che ci circonda. I miei posti “preferiti” non sono da meno, ma se oggi dovessi consigliarvi 5 posti in Calabria ecco qui la mia TOP 5.

1- Hostaria de Mendoza, a Rende Paese, è un'osteria a conduzione familiare e la senti tutta questa impostazione quando entri perchè non ci sono troppi formalismi. Vieni accolto, guidato nella scelta di piatti e vini, e l'esperienza della cucina italiana ti travolge totalmente. In ogni piatto senti la freschezza delle materie prime, la passione per la cucina e l'intensità che solo noi italiani sappiamo mettere in un piatto. A prescindere dai vostri gusti, se visitate questo ristorante non potete perdervi la fonduta di formaggio al tartufo. 
2- Campana Pizza in Teglia, a qualche km di distanza da Cosenza e precisamente a Corigliano Calabro, troverete questo piccolo angolo di paradiso e maestria. Avete letto bene, maestria, perchè Daniele Campana è un artista. Qui è forte il rispetto per la terra e per il valore dell’artigianalità dei produttori locali. I gusti delle pizze seguono la stagionalità, garantendo quindi sempre freschezza e qualità. 
La sua pizza in teglia è realizzata con farine macinate a pietra, ad impasto indiretto, che matura 24 ore a temperatura controllata. Il tutto guarnito con prodotti d’eccellenza. Daniele sceglie personalmente, in maniera meticolosa, attenta e continua, i produttori e i contadini dai quali servirsi. 
3- Agorà, nel cuore cittadino si nasconde una perla rara. Il cliente viene messo al centro non appena varca la soglia, coccolato, seguito, servito e riverito con una professionalità e una discrezione senza pari. Ma non poteva di certo essere diversamente per un ristorante che fa parte della Guida Michelin. Ogni piatto rispecchia la Calabria, lo senti dal profumo di bergamotto, dalla cipolla di Tropea, dal peperoncino. Qui il pesce viene esaltato in mille modi diversi, senza perdere mai di vista la qualità. La cantina che propone, poi, rende quest'esperienza veramente unica.

4- The Mine Pub, chi mi conosce sa che non sono una grande fan dei pub e di tutto quello che, come si dice dalle mie parti, è "cibo sanizzo", perciò immaginate quanto deve essere buono per finire nella mia TOP 5. Una cosa che accomuna tutti i locali da me citati è l'attenzione per le materie prime di cui si riesce a contraddistinguere la freschezza e la ricercatezza. Questo infatti non è il solito pub, non trovate solo il cheeseburger, ma anche ingredienti come mela affumicata, honey mustard, burro d'arachidi, e chi più ne ha più ne metta. Hai voglia di un panino diverso dal solito? Ecco, ora sai dove andare.
5- Vadolì, valorizzazione dei nostri prodotti regionali e non solo, management dell’identità e valorizzazione delle produzioni autentiche. Il Vadolì porta Acri e la Calabria nella Guida Pizzerie d’Italia 2020 del Gambero Rosso. L’attenzione al dettaglio, l’accostamento degli ingredienti mai banale, la ricerca e la valorizzazione delle produzioni autentiche, fanno guadagnare al team guidato dal maestro Fabiano Pansini, i due spicchi della prestigiosa raccolta. Ogni volta è un'esperienza meravigliosa.

La mia TOP 5 non segue un ordine preferenziale, non è una classifica, ma solo una lista di posti che in un modo o nell'altro mi hanno sempre riconfermato quella sensazione di soddisfazione a fine pasto. Cosa c'è di più bello che terminare una cena o un pranzo e pensare "Wow! Sono veramente felice!"?! 
Ora, per concludere, voglio chiedervi quali sono i vostri posti del cuore in Calabria e non? Scrivetemelo nei commenti!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Lareginarossahttp://www.lareginarossa.com
“Voglio essere sempre bella, tanto da costringere la gente a voltarsi”. Aquario classe ‘92. Laureata in Lettere Moderne, nomade per il mondo, Social Media Manager e Dittatrice del Gusto.
384FansMi piace
6,684FollowerSegui
1,451FollowerSegui

ULTIMI POST

MET GALA 2022. In America: An Anthology of Fashion

Tema del Met Gala: «Gilded Glamour», ovvero l’epoca d’oro della storia americana, compreso tra il 1870 e l'inizio del ‘900.

The Kardashians, storia di un matriarcato.

È stata l’America a creare le Kardashian o sono state le Kardashian a creare l’America? La domanda è marzulliana, lo so, e, già che ci sono, dirò pure che propendo di più per la seconda ipotesi, ovvero che le Kardashian sono l’equivalente americano della Royal Family.

3 buoni motivi per acquistare una borsa di lusso ORA!

Scegli quella che possa esprimere meglio il tuo stile, fondersi col tuo guardaroba, e regalatela. E' un investimento, non un reato!